Visualizzazioni totali delle visite sul blog "Mitrokhin" dalla sua nascita: 08 Novembre 2007

Vota il mio blog...

siti migliori

Il 4 Dicembre 2016, al Referendum Costituzionale, cosa voterai?

Classifica settimanale delle news piu' lette sul blog Mitrokhin...

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

News del blog in email...

Translator (Translate blog entries in your language!)

Post in evidenza

Guy Fawkes e il grande complotto di Londra del 5 Novembre 1605...

Ritratto di Guy Fawkes (Trelleek) Guy Fawkes ( York , 13 aprile 1570 – Londra , 31 gennaio 1606 ) è stato un militare inglese . N...

sabato 3 settembre 2011

Guerra in Libia: Ecco perchè vogliono UCCIDERE Gheddafi!


Gheddafi stava finanziando molti progetti per modernizzare l'Africa e renderla indipendente dalla tirannide imperialista e reazionaria d'occidente.

Tutte le News le trovate qui:

L'idelogia di Gheddafi: il libro verde

Gheddafi VS Rothschild

Emerge che i massacri e le uccisioni non erano mai stati fatti dalle forze di Gheddafi, ma piuttosto da elementi terroristi con legami con Al-Qaeda (CIA), liberali, contro-rivoluzionari, delinquenti, criminali comuni:

Dopo aver distrutto il 70% degli acquedotti, la NATO si accanisce contro l'unica azienda che avrebbe potuto ripararli, riducendo i libici alla sete

I terroristi della NATO hanno catturato 1500 ragazzini, e ragazzine, per venderli come "schiavi sessuali" per tutto il resto della loro vita a ricchi pedofili. http://www.whatdoesitmean.com/index1516.htm

Mahmoud JibrilI (il capo dei "ribelli") si è sempre distinto come principale leccapiedi degli ameriCani

La Libia è Gheddafi, il Qatar degli attori. L'invasione via mare. 6000 mercenari sbarcano in Libia. L'ONU denuncia i crimini dei ribelli. http://www.megachip.info/tematiche/guerra-e-verita/6684-l...

Bombardamenti "umanitari" NATO

Il massacro della NATO

Crimini della NATO

Crimini dei "ribelli" a Bengasi su questi canali

Ecco come invece i lealisti trattano i "ribelli"

I RIBELLI LIBERANO 600 TERRORISTI

Un dignitoso servizio del TG1 (23/03) che per la prima e ultima volta ha detto la Verità: http://www.youtube.com/watch?v=ClRSb4Lft6M

La guerra in Libia è illegale, onore alla Germania che non s'è piegata come la miserabile itaGlietta (ormai zerbino internazionale conclamato) di frattini.

Tutte le verità sulla guerra contro la Libia di Gheddafi

Giornalista francese minacciato di morte

Giornalisti (spie) criminali al soldo della NATO

Il consenso popolare di Gheddafi

Guerra in Libia: la finta conquista di Tripoli

In Venezuela dimostrazioni PRO-GHEDDAFI

La Libia di Gheddafi:
-Indennità di disoccupazione: 730$ mensili
(in Libia la vita costa 1/3 rispetto a qui)
Pil pro-capite: 14.192$ - DEBITO/PIL: 3.3%
(secondo il sito della CIA al 2010 è il paese meno indebitato al mondo)
-Ogni membro di una famiglia riceve dallo Stato 1000$ annuali
-Per ogni nuovo nato lo Stato dona alla famiglia 7000$
-Gli sposi ricevono 64.000$ per l'acquisto di una casa
-Istruzione ed università all'estero a carico dello Stato
-Prezzi simbolici dei prodotti alimentari base per le famiglie numerose
-Erogazione gratuita di prodotti medicinali e farmaceutici
-1 litro di benzina costa 0,14$ dunque è più economica dell'acqua
-Energia elettrica gratuita
-All'apertura di un'attività personale si riceve un finanziamento statale di 20.000$
-Per l'acquisto di una vettura il 50% è versato dallo Stato
-Prestiti per l'acquisto di un auto o di una casa senza alcun interesse
-Imposte e tasse extra PROBITE

Gheddafi lasciò il potere dittatoriale nel 1977. Da allora ha il controllo delle forze armate e della politica estera, ma NON ha nè potere legislativo, nè esecutivo. Le leggi vengono fatte dal governo i cui rappresentanti vengono eletti DIRETTAMENTE (senza i partiti parassiti) dal popolo tramite le tribù e i congressi del popolo. Dunque a cosa si sarebbe dovuto ribellare il popolo libico?
Il loro sistema è DEMOCRATICO a differenza del nostro che è PARTITOCRATICO (in realtà usurocratico).

Omaggio al Colonnello:
http://www.youtube.com/watch?v=iuM58CRogTY 

Nessun commento:

ITALIA-CINA

ITALIA-CINA
PER L'ALLEANZA, LA COOPERAZIONE, L'AMICIZIA E LA COLLABORAZIONE TRA' LA REPUBBLICA ITALIANA E LA REPUBBLICA POPOLARE CINESE!!!