Visualizzazioni totali delle visite sul blog "Mitrokhin" dalla sua nascita: 08 Novembre 2007

Vota il mio blog...

siti migliori

Il 4 Dicembre 2016, al Referendum Costituzionale, cosa voterai?

Classifica settimanale delle news piu' lette sul blog Mitrokhin...

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

News del blog in email...

Translator (Translate blog entries in your language!)

Post in evidenza

Guy Fawkes e il grande complotto di Londra del 5 Novembre 1605...

Ritratto di Guy Fawkes (Trelleek) Guy Fawkes ( York , 13 aprile 1570 – Londra , 31 gennaio 1606 ) è stato un militare inglese . N...

mercoledì 18 gennaio 2012

www.ilmattino.it - La nave da crociera Costa Concordia affonda "come il Titanic!"


Porto S. Stefano, 18 Gennaio 2012 (TMNews) - Stop alle ricerche dei dispersi sulla Concordia al Giglio, la nave si muove. Ma non si fermano le operazioni dei Vigili del fuoco: tramite elicottero sono stati calati all'interno della nave degli aero-soccorritori e del materiale che permetteranno ulteriori ricerche. Il bilancio delle vittime del naufragio è di 11 morti e 22 dispersi.

GIORNALINO DI BORDO - La nave, la sera del naufragio, sarebbe dovuta passare a cinque miglia dall'isola del Giglio, e non a poche centinaia di metri come invece è successo. Lo spiegava il giornalino di bordo distribuito ai passeggeri alla partenza della nave da Civitavecchia. Lo ha confermato la Costa Crociere. "Ci troveremo - c'era scritto nel giornalino - ad attraversare il canale che separa l'Argentario dall'Isola del Giglio, che sarà ben visibile a sinistra della nave a una distanza di 5 miglia".

RICERCHE DISPERSI - I soccorsi per cercare i dispersi sono andati avanti tutta la notte nella parte emersa della nave, mentre erano comunque già stati interrotti in quella sommersa. Quanto alle condizioni meteo, la tanto temuta mareggiata potrebbe verificarsi con maggiore probabilità tra giovedì e venerdì. Il bilancio dei morti nel naufragio della "Concordia" è di 11 persone. Cinque cadaveri sono stati individuati martedì dai subacquei nella poppa sommersa della nave. Sono i corpi di quattro uomini e una donna, tra i 50 e i 60 anni, probabilmente passeggeri. Uno dei dispersi, un tedesco, invece è stato rintracciato: era in Germania, "ha telefonato e ha detto che sta bene", ha fatto sapere il questore di Grosseto, Michele Laratta.

MONTECITORIO: MINUTO DI SILENZIO E STATO DI EMERGENZA - L'aula della Camera ha osservato un minuto di silenzio in memoria delle vittime del naufragio. Il ministro dell'Ambiente, Corrado Clini, ha ribadito che il prossimo Cdm dichiarerà lo stato di emergenza per operare con velocità, e ha detto che il rischio più grande è la dispersione di carburante che potrebbe contaminare, non solo la zona del naufragio, ma anche la costa tirrenica di fronte all'Isola del Giglio.

OLTRE AL GIGLIO, SCHETTINO FECE UN ALTRO "INCHINO" A PROCIDA - Il tragico "inchino" della Concordia al Giglio non rappresenta una novità nelle consuetudini della Costa. La compagnia di crociera, infatti, sul suo blog "celebra" un altro passaggio ravvicinato della nave, avvenuto il 30 agosto 2010 davanti all'isola di Procida. Al comando, anche in quel caso, c'era Francesco Schettino.

Fonte: http://www.tmnews.it

Nessun commento:

ITALIA-CINA

ITALIA-CINA
PER L'ALLEANZA, LA COOPERAZIONE, L'AMICIZIA E LA COLLABORAZIONE TRA' LA REPUBBLICA ITALIANA E LA REPUBBLICA POPOLARE CINESE!!!