Visualizzazioni totali delle visite sul blog "Mitrokhin" dalla sua nascita: 08 Novembre 2007

Vota il mio blog...

siti migliori

Classifica settimanale delle news piu' lette sul blog Mitrokhin...

SEI D'ACCORDO PER IL VOTO A PRIMAVERA 2017 O PER LA FINE LEGISLATURA 2018?

Cerca nel blog

News del blog in email...

Translator (Translate blog entries in your language!)

Post in evidenza

Francesco Gabbani con i sui 3.000 concittadini a Carrara (MS) live in Piazza Alberica, Mercoledi' 31 Agosto 2016...

  MERCOLEDI' 31 AGOSTO 2016 - LIVE IN PIAZZA ALBERICA FRANCESCO GABBANI - SANREMO - SABATO 11 FEBBRAIO 2017  Quando France...

mercoledì 14 dicembre 2011

Firenze, sparatoria al mercato: 2 morti tra la folla!

"Il killer ha colpito 2 venditori ambulanti senegalesi e poi si è ucciso: si tratta di un estremista di destra!"

Firenze - (Italia) - Far West in pieno centro a Firenze dove un uomo ha aperto il fuoco in un mercato, uccidendo sul colpo due venditori ambulanti senegalesi, prima di rivolgere l’arma verso se stesso: il killer è un 50enne pistoiese, Gianluca Casseri, che secondo i primi accertamenti delle forze dell’ordine era vicino agli ambienti di estrema destra di casa Pound, aveva un regolare porto d’armi e una pistola regolarmente denunciata (probabilmente la stessa con cui ha ucciso i due senegalesi, ferendone altri tre). Quella di ieri mattina, secondo i testimoni, sarebbe stata una vera e propria esecuzione, forse scatenata dal litigio con uno dei venditori ambulanti: il killer non era armato, ma dopo il diverbio si allontana per andare a prendere la pistola. Al suo ritorno in piazza Dalmazia, dove era in corso il mercato cittadino, estrae l’arma e fa fuoco uccidendo Samb Modou, 40 anni, e Diop Mor, 54 anni. Poi si allontana, mentre i passanti impauriti scappano e qualcuno cerca di riprendere la scena con il cellulare. L’edicolante della piazza prova a fermarlo, ma viene minacciato con la pistola. Immediatamente scatta l’allarme e le forze dell’ordine si mettono sulle sue tracce; sentendosi accerchiato spara ancora, colpendo altri senegalesi. Sconvolto dall’accaduto anche il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, che ha parlato di «barbaro assassinio» e «si è fatto interprete del diffuso sentimento di ripudio di ogni predicazione e manifestazione di violenza razzista e xenofoba».

http://www.essenzialeonline.it
 
 
 

Nessun commento:

ITALIA-CINA

ITALIA-CINA
PER L'ALLEANZA, LA COOPERAZIONE, L'AMICIZIA E LA COLLABORAZIONE TRA' LA REPUBBLICA ITALIANA E LA REPUBBLICA POPOLARE CINESE!!!