Visualizzazioni totali delle visite sul blog "Mitrokhin" dalla sua nascita: 08 Novembre 2007

Vota il mio blog...

siti migliori

Il 4 Dicembre 2016, al Referendum Costituzionale, cosa voterai?

Classifica settimanale delle news piu' lette sul blog Mitrokhin...

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

News del blog in email...

Translator (Translate blog entries in your language!)

Post in evidenza

Guy Fawkes e il grande complotto di Londra del 5 Novembre 1605...

Ritratto di Guy Fawkes (Trelleek) Guy Fawkes ( York , 13 aprile 1570 – Londra , 31 gennaio 1606 ) è stato un militare inglese . N...

sabato 1 settembre 2012

[록화보도] - 경애하는 김정은원수님께서 청년절경축 - 경애하는 김정은원수님께서 청년절경축행사대표들과 함께 은하수음악회를 관람하시였다 - Corea del Nord: il reattore nucleare di Yongbyon visto dal satellite, verità o menzogna orchestrata dai servizi segreti Americani? La C.I.A. per appoggiare la candidatura del Repubblicano Mitt Romney alla Presidenza degli Stati Uniti, probabilmente molto più guerrafondaio di Barack Obama, sicuramente sarebbe pronta a fabbricare a tavolino "prove false" così come successe nel 2003, scatenando la sanguinosa guerra Anglo-Americana in Iraq...


TV DI STATO NORD-COREANA

 
Le immagini scattate dal satellite GeoEye-1 svelano il completamento della costruzione del reattore ad acqua leggera presso il complesso nucleare di Yongbyon, in Corea del Nord, e ora si teme ci possa essere il rischio nucleare. La prima foto a sinistra è stata scattata nel novembre del 2010, la centrale nel mese di aprile di quest'anno e l'ultima a destra in un giorno tra il 21 giugno e il 6 agosto. La nuvolosità e l'incessante pioggia, con conseguenti inondazioni nella regione durante la fine di giugno e luglio, hanno precluso l'analisi delle immagini su tutto il territorio di Yongbyon in quel periodo, quindi non è stato possibile stabilire con esattezza la data dell'immagine incriminata.
Il dettaglio ben visibile - e che non è sfuggito agli occhi degli studiosi - è la grande cupola di cemento armato che ora sovrasta il reattore. Lo stesso reattore che, secondo le autorità coreane, doveva essere ad uso civile, secondo gli esperti del Jane's Defence Weekly potrebbe trasformarsi in un reattore a plutonio o a uranio arricchito ad uso militare. A spiegare i motivi di questo allarme è Allison Puccioni, analista di immagine: "La Corea del Nord ha compiuto un passo importante nella sua missione di costruire un moderno reattore nucleare, ponendo una cupola del diametro di 21 metri sopra l'edificio del reattore. Tuttavia, potrebbero essere necessari diversi anni prima che venga completato e sia del tutto operativo".
Sembra quindi che il regime di Kim Jong-un voglia proseguire la linea pro-nucleare fortemente voluta  dal padre Kim Jong-il, che ha provocato l'interruzione dei rapporti con Stati Uniti e Corea del Sud e numerose crisi internazionali. Tuttavia, alcune fonti parlano di una possibile presenza del giovane leader al summit del Movimento dei Paesi non-allineati del 26 agosto, ma dal versante coreano non ci sono ancora conferme. Quella di  Kim Jong-un potrebbe essere una presenza determinante per la sua popolazione, oramai prostrata dalle alluvioni e dalle carestie. Senza contare che sarebbe un messaggio molto esplicito all'unica grande potenza a sostenere la Corea del Nord, la Cina.

Corea, passi avanti nella costruzione del reattore nucleare di Yongbyon

Alcune immagini satellitari mostrano che sopra l’impianto è stata posta la cupola, un passo che ha atteso un anno per essere perfezionato. Intanto Kim Jong-un potrebbe andare in Iran per partecipare al summit dei Paesi non-allineati.
La costruzione di un nuovo reattore nucleare in Corea del Nord sembra aver superato una soglia critica: secondo alcune nuove immagini satellitari, analizzate dagli esperti del Jane's Defence Weekly, i tecnici del regime sono riusciti dopo un anno di attesa a porre la cupola sopra il reattore in costruzione di Yongbyon. Tuttavia, sottolinea Allison Puccioni, ci vorranno "alcuni anni" prima che esso sia del tutto operativo.
La comunità internazionale ha criticato la costruzione di questo reattore e i test nucleari svolti dal regime di Pyongyang sin dal 2008. A causa di questo programma, voluto con forza dal defunto Kim Jong-il, Stati Uniti e Corea del Sud hanno interrotto l'invio di aiuti umanitari alla popolazione, prostrata da carestie, alluvioni e una politica economica autarchica inadatta alle necessità del Paese.
Secondo la leadership stalinista, questo nuovo reattore nucleare ha scopi civili, mentre l'intelligence di Seoul lo ritiene necessario per fornire combustibile alle future armi nucleari del regime. Al momento, infatti, l'impianto sembra essere in grado di produrre plutonio: ma con alcuni piccoli cambiamenti, secondo la Puccioni, "potrebbe essere in grado di fornire uranio arricchito, necessario per la bomba atomica".
Con questi sviluppi si conferma la volontà del nuovo leader Kim Jong-un di mantenere l'opzione militarista scelta dal padre. Secondo alcune fonti, inoltre, il giovane dittatore potrebbe recarsi il 26 agosto in Iran per partecipare al summit del Movimento dei Paesi non-allineati. La visita non è ancora confermata, ma se dovesse avvenire sarebbe un segnale forte per la Cina, che al momento è l'unica grande potenza a sostenere la Corea del Nord.




Nessun commento:

ITALIA-CINA

ITALIA-CINA
PER L'ALLEANZA, LA COOPERAZIONE, L'AMICIZIA E LA COLLABORAZIONE TRA' LA REPUBBLICA ITALIANA E LA REPUBBLICA POPOLARE CINESE!!!