Visualizzazioni totali delle visite sul blog "Mitrokhin" dalla sua nascita: 08 Novembre 2007

Vota il mio blog...

siti migliori

Classifica settimanale delle news piu' lette sul blog Mitrokhin...

SEI D'ACCORDO PER IL VOTO A PRIMAVERA 2017 O PER LA FINE LEGISLATURA 2018?

Cerca nel blog

News del blog in email...

Translator (Translate blog entries in your language!)

Post in evidenza

Francesco Gabbani con i sui 3.000 concittadini a Carrara (MS) live in Piazza Alberica, Mercoledi' 31 Agosto 2016...

  MERCOLEDI' 31 AGOSTO 2016 - LIVE IN PIAZZA ALBERICA FRANCESCO GABBANI - SANREMO - SABATO 11 FEBBRAIO 2017  Quando France...

sabato 8 ottobre 2011

The "libyan rebel" a bunch of coward jihadi gangsters...




SIRTE (LIBIA) - Forze del Cnt libico con almeno 100 veicoli sui quali sono montate armi pesanti, hanno lanciato l'assalto alla parte meridionale di Sirte, tragli ultimi bastioni fedeli a Muammar Gheddafi. Lo afferma un giornalista della Reuters sul posto.
I combattenti avanzano gridando 'Allahu Akbar', 'Dio e'grande'. Secondo la fonte questa è solo una delle offensive in corso da più parti su Sirte.I combattenti anti-Gheddafi hanno preso il controllo di un'importante arteria stradale d'accesso a Sirte mentre sparatorie infuriano ancora nel centrodella città, roccaforte delle forze lealiste al vecchio regime.
Arrivati da est, i militanti del Consiglio Nazionale di Transizione sono riusciti a impossessarsi di questa lunga strada a due corsie, che controlla l'accesso da sud a Sirte, e stanno progressivamente avanzando verso il centro
"Le ultime battaglie sono sempre le peggiori e le più terribili: oggi la lotta a Sirte è feroce". Lo ha detto il presidente del Consiglio nazionale ditransizione libico, Mustafà Abdel Jalil, nel corso di una conferenza stampa a Tripoli insieme ai ministri della Difesa italiano e inglese, Ignazio La Russa e Liam Fox. Ieri, ha sottolineato, "ci sono stati 15 morti e 180 feriti".
"I nostri combattenti - ha spiegato Jalil - devono affrontare i cecchini appostati sui palazzi della città. Chiedo alla comunità internazionale diaiutarci offrendo cure mediche ai nostri feriti, coprendo le spese con i fondi congelati". Non appena "avremo preso il controllo di Sirte - ha proseguito il presidente del Cnt - verrà annunciata la liberazione della Libia. Serve il pieno controllo delle frontiere aeree, marine e terrestri: ciòvelocizzerà la formazione del Governo provvisorio". Quanto a Gheddafi, ha osservato, "finché sarà libero costituirà un pericolo per la Libia e per il mondo intero!"

Fonte: http://www.ansa.it/

Nessun commento:

ITALIA-CINA

ITALIA-CINA
PER L'ALLEANZA, LA COOPERAZIONE, L'AMICIZIA E LA COLLABORAZIONE TRA' LA REPUBBLICA ITALIANA E LA REPUBBLICA POPOLARE CINESE!!!